Due arresti per spaccio al Vallato
E spunta il racket dell’ascensore

Due arresti per spaccio
al Vallato: e spunta anche
il racket dell’ascensore
JESI - Stop allo spaccio di sostanze stupefacenti, con particolare attenzione allo smercio tra i minorenni e i giovanissimi. La mission dell’Arma dei Carabinieri è reprimere il fenomeno che soprattutto in città sembra aver trovato un punto di riferimento per pusher e clienti nel parco del Vallato, polmone verde a ridosso del centro. Un luogo dove si stanno concentrando maggiormente i controlli. E’ di venerdì pomeriggio il duplice arresto di due ventenni stranieri, sorpresi dai militari del Radiomobile con 100 grammi di hashish divisi in pezzi e 400 euro in contanti, ritenuto l’incasso dell’attività di spaccio. I due stranieri ieri sono comparsi davanti al Tribunale di Ancona, che ha convalidato gli arresti disponendo misure detentive. Nel corso dello stesso blitz i militari avevano controllato e identificato altri giovani sorpresi a fumare spinelli insieme agli arrestati nell’impianto di risalita.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Aprile 2019, 03:35 - Ultimo aggiornamento: 03:35