Cyberbullismo, pedopornografia e adescamenti di minori su internet, la polizia postale scende in piazza ad Ancona

Cyberbullismo, pedopornografia e adescamenti di minori su internet, la polizia postale scende in piazza ad Ancona
Cyberbullismo, pedopornografia e adescamenti di minori su internet, la polizia postale scende in piazza ad Ancona
2 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Ottobre 2022, 10:34

ANCONA - Sabato scorso, 22 ottobre, dalle ore 16, nell’ambito delle iniziative volute dal Questore, Cesare Capocasa, uno stand della Polizia Postale è stato presente in Piazza Roma per un incontro di prossimità e per sensibilizzare la cittadinanza sui rischi connessi all’uso del web, del cyberbullismo, dei giochi on line, degli adescamenti di minori via internet, per la prevenzione di reati connessi alla pedopornografia e soprattutto per educare le nuove generazioni ad utilizzare gli strumenti informatici in modo responsabile, senza creare pericoli per se’ stessi e gli altri.

Una delle quattro specialità della Polizia di Stato

La Polizia Postale è una delle quattro specialità della Polizia di Stato e si occupa in via principale della prevenzione e repressione dei crimini informatici e delle frodi postali, o comunque rientranti nella vasta area delle comunicazioni. Compie investigazioni di Polizia Giudiziaria volte a perseguire i reati commessi attraverso l’ausilio di strumenti tecnologici, dunque cyber-crime e computer crime, anche in relazione all’uso di chat, hacking, telefonia fissa, cellulare e voip, fino al diritto d’autore, tramite video, musica e pay-tv.

Successo tra i giovani

L’iniziativa ha riscosso notevole successo e grande partecipazione, soprattutto da parte dei più giovani. Il Questore di Ancona: «La Polizia di Stato vicina alla gente e tra la gente, per costruire insieme un percorso di legalità e sicurezza nell’interesse dei nostri giovani e dei nostri bimbi, attuali e futuri cybernauti». La Polizia di Stato, da un anno, è presente con i dispositivi di sicurezza urbana il sabato pomeriggio in centro città per garantire la sicurezza dei cittadini e degli esercenti gli esercizi commerciali, con presidi dedicati e, gli amati Cinofili, in Piazza Cavour e per le vie del centro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA