Pensionato muore tre giorni dopo l’incidente: oggi a Cupramontana i funerali di Alfio Berti

Venerdì 10 Dicembre 2021 di Talita Frezzi
Pensionato muore tre giorni dopo l incidente: oggi a Cupramontana i funerali di Alfio Berti

CUPRAMONTANA  - Era stato investito da un suv lungo via Matteotti venerdì della scorsa settimana. Nonostante i soccorsi tempestivi e i tentativi disperati di salvarlo, Alfio Berti 83 anni, non ce l’ha fatta.

 

La sua agonia nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Torrette si è conclusa lunedì, dopo 72 ore dall’incidente, quando il cuore ha smesso di battere. Fin da subito le sue condizioni erano apparse critiche e gli stessi soccorritori intervenuti in via Matteotti temevano per la sua vita. Alfio Berti era appena andato a fare la spesa nel vicino supermercato, stava tornando a casa in quello stesso quartiere quando è stato urtato da quel suv che lo ha fatto sbalzare a circa due metri di distanza, poi finire a terra a bordo strada, battendo la testa sull’asfalto.

Sebbene l’auto procedesse a velocità ridotta, sia per l’asfalto reso viscido dalla pioggia che per la scarsa visibilità di quel tratto, l’impatto è stato devastante per il pensionato, all’arrivo dei sanitari del 118 e della Croce verde di Cupramontana, è rimasto sempre esanime. I funerali organizzati dalle onoranze funebri Pierangeli di Cupramontana, saranno celebrati oggi alle 15,30 con una semplice cerimonia secondo il rito dei Testimoni di Geova alla Casa del Commiato David-Icof (via Salvemini, Jesi) e la funzione sarà trasmessa streaming tra i fratelli della Congregazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA