Ancona, la mezza maratona ai tempi del Coronavirus: Ferdinando corre per 21 km tra casa e terrazzo

Martedì 24 Marzo 2020
Ancona, la mezza maratona ai tempi del Coronavirus: Ferdinando corre per 21 km tra casa e terrazzo

ANCONA - Avevamo letto nei mesi scorsi una notizia simile proveniente dalla Cina, quando l'epidemia di Coronavirus sembrava una cosa lontana che difficilmente ci avrebbe riguardato, e di sicuro non così tanto. Invece adesso viene proprio da Ancona la notizia di un podista talmente appassionato da non poter fare a mano del suo grande hobby al punto di organizzare una vera mezza maratona (21 km e 97 metri) sul terrazzo di casa.
 

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, torna a impennarsi la curva: 185 nuovi contagiati nelle Marche, il totale è 2.736 /La mappa del contagio in tempo reale

Lo stakanovista del footing si chiama Ferdinando Gambelli, è  un pensionato in un ingrosso di calzature e il 4 aprile compirà 70 anni. «Per festeggiare i 70 anni quest'anno volevo correre 70 maratone - ha detto Ferdinando - ma vista l'emergenza credo che ormai non sarà possibile, allora mi è venuta questa idea e mi sono organizzato, facendo 570 giri di un circuito di 37 metri. Ogni 10 giri una crocetta su un foglio per non perdere il conto, ogni due crocette cambiavo senso di marcia, per non farmi girare la testa». Il risultato: 3 ore e 16 minuti, non da record del mondo certo, ma sicuramente da record del mondo della passione e della costanza.

Ultimo aggiornamento: 13:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA