Sei positivi al Covid e una classe della scuola primaria in quarantena, la sindaca su Facebook: «Fate attenzione»

Venerdì 23 Ottobre 2020
Sei positivi e una classe della scuola primaria in quarantena, la sindaca su Facebook: «Fate attenzione»

FILOTTRANO - Sei tamponi positivi al Covid, uno di questi alla scuola primaria, dove un'intera classe è stata messa in quarantena fino al 2 novembre. Filottrano fa i conti con il coronavirus ed è proprio la sindaca Lauretta Giulioni a dare su Facebook l'annuncio dell'aumento dei casi

LEGGI ANCHE: 

Coronavirus nelle Marche: record assoluto con 453 infettati, positivo un tampone su cinque/ La mappa del contagio

Caro Governatore, però manca ancora questo: altre quattro cose che servono per frenare i contagi da Covid

"Carissimi concittadini - ha scritto la prima cittadina su Facebook - , vi devo purtroppo comunicare la sussistenza di 6 tamponi positivi. Tutte le procedure di isolamento e di quarantena necessarie sono già state avviate e la situazione è sotto controllo. E' stata poi disposta la quarantena dal 21.10.2020 al 02.11.2020. per la classe della scuola primaria in cui è stato rilevato un caso positivo Per gli studenti è stata già organizzata la didattica a distanza per consentire l'ordinario svolgimento delle lezioni. La situazione è sotto controllo e sottoposta a monitoraggio costante. Raccomando, come sempre, il rispetto delle regole per superare questa seconda ondata epidemica. Le conosciamo: indossare la mascherina, lavarsi spesso le mani, tenere oltre 1 metro di distanza dagli altri, minirsi di guanti quando necessario. Se ci comporteremo adeguatamente, sono certa che saremo in grado di affrontare al meglio anche questo momento. Conto, naturalmente, sul senso civico e di responsabilità di ciascuno di voi, nella consapevolezza che avete già dimostrato di essere bravi cittadini. Raccomando ai ragazzi prudenza ricordando che è loro affidata anche la tutela della salute dei loro cari. L'amministrazione è, naturalmente, presente per ogni necessità. Non esitate a contattarci in caso di bisogno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento