L'ospedale da campo arriva via mare: domani al porto e poi subito montato a Jesi

Martedì 31 Marzo 2020
L'ospedale da campo arriva via mare: domani al porto e poi subito montato a Jesi

ANCONA - Emergenza Coronavirus, arriverà domani al porto di Ancona l'ospedale da campo della Marina Militare che la Regione Marche ha richiesto e ottenuto dalla Protezione civile nazionale.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, dimessi e guariti superano quota 200 nelle Marche, ma è boom di operatori sanitari in isolamento

Coronavirus, salgono i tamponi effettuati (745) e scendono i positivi: 141 contagiati nelle Marche, ora sono 3.825/ I dati italiani tempo reale

Tutto il materiale necessario per l'allestimento della struttura giungerà da Brindisi con una nave e l'ospedale sarà allestito in un'area adiacente all'ospedale Carlo Urbani di Jesi. Sempre domani arriverà il personale sanitario, composto da 70 unità, insieme con 20 tecnici incaricati dell’allesimento. L'ospedale avrà 40 posti letto di degenza gestiti direttamente dalla Marina Militare e 4 letti di terapia intensiva, seguiti da un pool di medici e rianimatori che il Dipartimento nazionale di Protezione civile ha riservato per la Regione Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA