Fidanzatini multati nella notte di San Valentino: coprifuoco violato, lui guidava pure ubriaco

Controlli dei carabinieri
Controlli dei carabinieri
2 Minuti di Lettura
Lunedì 15 Febbraio 2021, 05:40

CORINALDO - Multati dai carabinieri due fidanzati di Corinaldo che, per festeggiare San Valentino, hanno fatto troppo tardi. Alle 2 di domenica notte erano ancora in giro nonostante il coprifuoco scattato alle 22 di sabato. Entrambi sono stati sanzionati con una multa da 400 euro, ciascuno, come previsto per le violazioni delle norme anticovid. Il ragazzo, un 23enne, aveva anche esagerato con i brindisi ed è stato pure denunciato per guida in stato d’ebbrezza.

L’auto sulla quale i due viaggiavano, prima di fare rientro a casa, è stata fermata dai carabinieri nel corso di un controllo a Corinaldo. 
Alla guida c’era il giovane e al suo fianco la fidanzata. Lui ha mostrato subito i segni tipici di chi aveva esagerato con l’alcol e da ulteriori accertamenti, eseguiti tramite l’etilometro, i carabinieri hanno avuto conferma del fatto che avesse bevuto più di quanto consentito per legge. Per questo motivo è stato denunciato e la patente è stata ritirata. 
I due hanno dovuto rendere conto del perché si trovassero fuori casa pur essendo in vigore da diverse ore il coprifuoco. Non avevano in realtà una motivazione valida che giustificasse la violazione, nessuna emergenza o necessità comprovata, e sono stati sanzionati per aver ignorato il divieto. Insomma un San Valentino da dimenticare, costato caro alla coppia che non ha saputo resistere, decidendo di aspettare insieme la mezzanotte e intrattenersi anche oltre. Per i due innamorati la ricorrenza è costata complessivamente 800 euro, una denuncia e una patente ritirata.
Non sono stati però gli unici. I carabinieri della Compagnia di Senigallia, guidati dal capitano Francesca Romana Ruberto, in giro per le strade di Ostra Vetere hanno trovato un uomo residente a Pesaro sempre nella notte di domenica. Anche lui è stato sanzionato con una multa da 400 euro per non aver rispettato il divieto di uscire dopo le 22. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA