Chiusi due kebab di fronte alla stazione
per motivi di ordine e sicurezza pubblica

Martedì 30 Aprile 2019
FALCONARA - GIro di vite. Due noti esercizi di somministrazione di alimenti e bevande fast-food della Flaminia, ubicati di fronte all'ingresso della stazione ferroviaria di Falconara Marittima, a fronte dei numerosi controlli operati dai Carabinieri della Tenenza di Falconara e in seguito ad alcuni episodi verificatisi all'interno degli stessi locali, sono stati sospesi per quindici giorni, su provvedimento a firma del Questore di Ancona Claudio Cracovia.
Il provvedimento ex art. 100 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza, proposto dalla locale Tenenza Carabinieri, è stato emesso dal Questore di Ancona sulla scorta di un dettagliato e motivato rapporto stilato dal Comando dell’Arma, che ha ripercorso gli ultimi mesi di attività di entrambi gli esercizi, stagliandone accuratamente i profili di pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica.

Non è la prima volta che un siffatto provvedimento colpisce un esercizio di Falconara, infatti già nell'agosto scorso, a finire nel mirino dei militari, era stata una pizzeria in via Fratelli Bandiera, la quale, dopo essere stata raggiunta dall’ordine di sospensione dell’attività per motivi igienico-sanitari, con provvedimento di 15 giorni emesso dall’Asur Area Vasta 2 in seguito all’intervento dei carabinieri del NAS di Ancona, era stata ulteriormente sospesa con ulteriori 15 giorni con il provvedimento a firma dell’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza. © RIPRODUZIONE RISERVATA