Il titolare della gioielleria: «Rolex falsi? Non li vendo. È stata solo una leggerezza»

Il titolare della gioielleria: «Rolex falsi? Non li vendo. È stata solo una leggerezza»
Il titolare della gioielleria: «Rolex falsi? Non li vendo. È stata solo una leggerezza»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Settembre 2022, 03:50

CHIARAVALLE  - Da 27 anni Federico Raffaeli è il titolare della gioielleria Arte & Oro, una delle più rinomate di Chiaravalle, in corso Matteotti. Gli è stata sospesa per 90 giorni la licenza dalla polizia, dopo che a maggio era stato denunciato per ricettazione e commercio di prodotti contraffatti.

«Mi possono incolpare di leggerezza e di ingenuità ma non di aver commesso reati gravi – dice Raffaeli – perché ho acquistato da un ragazzo di 21 anni, di cui conoscevo i genitori, due fedi pagandole 320 euro, non sapendo che le aveva sottratte al padre. Mi sono chiesto se i genitori avessero mandato il figlio maggiorenne per vergogna in un momento di bisogno o se ci fosse qualcosa di poco chiaro sotto e per questo ho subito contattato il padre per la riconsegna». Federico Raffaeli asserisce che nei suoi riguardi ci sia una sorta di accanimento.

«Non ho registrato i documenti del ragazzo e ho commesso altre leggerezze: pago anche l’invidia di persone che non sanno quanti sacrifici faccio per mandare avanti la mia attività e garantire un futuro alla mia famiglia». Raffaeli è stato anche denunciato perché nella sua gioielleria sono stati rinvenuti e sequestrati 20 repliche di orologi Rolex, complete di confezioni e falsi certificati di garanzia. «Non commercializzo Rolex falsi che del resto erano chiusi dentro una scatola – prosegue Raffaeli –, li uso talvolta per prendere alcuni pezzi per fare delle riparazioni o li riparo a mia volta. So che anche in questo caso qualche errore l’ho commesso ma non volevo certo truffare qualcuno o rivendere repliche di orologi di pregio. Il negozio è aperto per la vendita di preziosi, orologi e riparazioni. Approfittiamo per rinnovare un po’ il negozio così anche noi abbiamo lo stimolo di ripartire sempre meglio di prima. Il nostro legale ci ha assicurato che riusciremo a tornare totalmente operativi in breve tempo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA