Uccise l'anziana vicina per 400 euro di gioielli: la Corte d'Appello conferma l'ergastolo a Marinangeli

Giovedì 25 Novembre 2021
Uccise l'anziana vicina per 400 euro di gioielli: la Corte d'Appello conferma l'ergastolo a Marinangeli

CHIARAVALLE  - La Corte d'Appello conferma la condanna all'ergastolo per Maurizio Marinageli, per le accuse di omicidio premeditato e rapina. La Corte d'Appello ha accolto la richiesta della Procura generale nel confermare il massimo della pena, già inflitto in primo grado, a Maurizio Marinangeli, il 60enne cuoco chiaravallese accusato di aver ucciso a coltellate e derubato la mattina del 17 luglio 2018 la sua vicina di casa, l’85enne Emma Grilli. Da casa della povera anziana indifesa, in via Verdi, erano spariti alcuni monili, rivenduti poi lo stesso giorno del delitto in un Compro Oro di Falconara per 400 euro.

 

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA