Tenta il furto nell'auto in sosta, magrebino arrestato in pieno centro

I Carabinieri hanno arrestato un magrebino dopo un tentativo di furto
I Carabinieri hanno arrestato un magrebino dopo un tentativo di furto
di Gianluca Fenucci
3 Minuti di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 03:15

CHIARAVALLE -  Notte movimentata in pieno centro storico a Chiaravalle tra via De Amicis e via Pergolesi, due strade che conducono nella centralissima piazza Mazzini. I carabinieri della stazione di Staffolo, intorno alle 23,30 della notte tra domenica e lunedì scorsi, hanno arrestato un un magrebino di 27 anni che risiede in un comune della Vallesina, per tentato furto aggravato su un’auto in sosta in via De Amicis.

I militari della stazione di Staffolo stavano effettuando il consueto servizio di controllo e monitoraggio del territorio della provincia e della Vallesina in particolare quando, transitando per le strade del centro urbano di Chiaravalle, notavano una Citroen C3 con la portiera stranamente aperta.  I carabinieri hanno effettuato un attento controllo dell’auto che ha permesso ai miliari di accertare che il 27enne straniero era all’interno dell’utilitaria e stava frugando nervosamente all’interno del cruscotto dell’automobile in cerca di arraffare oggetti o denaro. Il giovane è stato tratto in arresto in flagranza di reato per tentato furto aggravato. Nella zona di via De Amicis e via Pergolesi molti residenti sono stati testimoni dell’intervento dei carabinieri e si sono complimentati con i militari per la brillante operazione portata a termine.

Il 27enne magrebino è stato condotto ieri mattina in tribunale ad Ancona, il giudice che ha convalidato l’arresto, disponendo la liberazione del giovane. Il difensore dell’imputato ha richiesto i termini a difesa con udienza rinviata al mese di dicembre 2022. I carabinieri di Jesi e delle stazioni limitrofe stanno continuando in un capillare servizio di controllo e sorveglianza del territorio a largo raggio che anche recentemente ha dato buoni risultati ed ha consentito ai militari di sventare furti e rapine e di assicurare alla giustizia pericolosi malviventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA