Castelplanio, cassaforte smurata e mobili spostati in un'abitazione. I banditi fuggono con soldi e gioielli

Lunedì 4 Novembre 2019
I ladri hanno smurato la cassaforte in un'abitazione
CASTELPLANIO - Colpisce ancora la banda dell’Audi grigia. E in Vallesina c’è paura. La notte di Halloween in una villetta in via Spontini a Castelplanio. I ladri hanno atteso il buio e che i residenti uscissero, lasciando la casa incustodita.

Poi hanno praticato un foro agli infissi servendosi di cacciaviti e si sono introdotti all’interno. Non sapevano bene cosa cercare e dove, per cui hanno messo a soqquadro tutte le stanze, una ricerca frenetica e caotica di denaro e preziosi. Hanno aperto gli armadi, rovesciato cassetti, spostato i mobili di tutte le stanze.

E proprio mettendo sotto sopra tutto, sono riusciti a trovare una piccola cassaforte a muro nascosta dietro un mobile nella camera da letto. Erano armati di cacciaviti e di un frullino elettrico, con cui hanno tagliato lo sportello della cassaforte e hanno asportato tutto il contenuto, denaro contante e pochi gioielli, per un bottino che ammonta a circa mille euro. Risparmi e gioielli custoditi lì dentro forse più per il loro valore affettivo.

Poi i banditi sono scappati dalla stessa finestra dalla quale erano entrati, agili e veloci, senza lasciare traccia. Per la proprietaria, l’amara sorpresa al rientro. © RIPRODUZIONE RISERVATA