Investe una donna, poi sposta l’auto e va a fare in tutta serenità i regali di Natale

Venerdì 10 Dicembre 2021 di Talita Frezzi
I soccorsi alla 31enne investita a Castelplanio

CASTELPLANIO - Stava camminando a bordo strada, lungo via Clementina, proprio davanti al centro commerciale Oceano, quando è stata investita da una Peugeot condotta da un 21enne. Ma se la povera donna è stata sbalzata a terra, in un punto scarsamente illuminato, l’automobilista ha spostato l’auto parcheggiandola nel centro commerciale per poi da lì lanciare l’allarme al 112.

 

L’investimento, il terzo della giornata di ieri, è avvenuto poco dopo le 18. A restare ferita, una donna di 31 anni del Bangladesh residente a Castelplanio, soccorsa dai sanitari dell’automedica del 118 di Jesi e della Croce verde di Serra San Quirico. Trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale Urbani, con un codice rosso, ha riportato numerosi politraumi e fratture. Le sue condizioni sono gravi.

La poveretta urlava dal dolore per le ferite riportate e per lo spavento. E urlavano anche i soccorritori e i carabinieri, ma contro l’automobilista quando ha candidamente detto di aver messo il triangolo e spostato l’auto dal punto dell’impatto (lasciando peraltro la donna stesa a terra, al buio) e aver parcheggiato nell’area del centro commerciale per andare poi a fare i regali di Natale. I carabinieri intervenuti pertanto hanno dovuto esaminare il punto d’impatto sulla carrozzeria dell’auto per ricostruire l’esatta dinamica dell’investimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA