Castefidardo, uccisi nello schianto:
una fiaccolata per Gianluca ed Elisa

Uccisi nello schianto contro
un ubriaco: una fiaccolata
per Gianluca ed Elisa
di Bnedetta Lombo
CASTELFIDARDO - Una fiaccolata silenziosa in ricordo di una coppia strappata alla vita in modo violento, senza un motivo e soprattutto troppo presto. Venerdì prossimo, il 26 aprile, Castelfidardo si stringerà in un abbraccio simbolico per tenere vivo il ricordo di Gianluca Carotti ed Elisa Del Vicario, i genitori di 47 e 40 anni, uccisi il 3 marzo scorso in un tragico incidente stradale a Porto Recanati provocato da un 34enne marocchino, Marouane Farah, che guidava ubriaco e sotto effetto di droga.
Carotti e Del Vicario stavano tornando a casa da una festa di Carnevale insieme ai rispettivi figli piccoli che hanno riportato lesioni gravissime.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 10:34 - Ultimo aggiornamento: 10:34