Malore alla guida, sbanda e finisce con il tir contro un muretto: muore un camionista marchigiano di 62 anni

Giovedì 2 Settembre 2021
L'eliambulanza è atterrata a Castelfidardo

CASTELFIDARDO – Tragedia questo pomeriggio attorno alle 14,30 nella zona industriale di Cerretano, dove un camionista si è sentito male alla guida del proprio tir ed è finito fuori strada. Il personale del 118, sopraggiunto con l'eliambulanza e con la Croce Verde di Castelfidardo, ha tentato a lungo di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. L'uomo, C.F., stroncato da un malore improvviso, è un 62enne dell'Ascolano. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, stava viaggiando in via Maestri del Lavoro quando si è sentito male. Il camion ha iniziato a sbandare, finendo contro i muretti laterali e i cancelli delle aziende della zona, per terminare la corsa in via Pio La Torre. Per l'autotrasportatore, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 08:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA