Si arrampicano e si chiudono in casa, paura nella cittadina: sette furti in due giorni. Caccia all'Opel scura

Mercoledì 18 Dicembre 2019
Castelfidardo, si arrampicano e si chiudono in casa, paura nella cittadina: sette furti in due giorni

CASTELFIDARDO - Entrano dalle finestre, volano dai balconi, si barricano nelle camere. Ladri scatenati a Castelfidardo, assediata da una banda. Almeno 7 i blitz in due giorni, quasi tutti riusciti. I carabinieri danno la caccia a un paio di uomini visti scappare nel tardo pomeriggio di lunedì a bordo di un’utilitaria nera, forse gli stessi che ieri sono tornati a colpire in zona Fornaci. 

LEGGI ANCHE:
Porto Recanati, altro raid dei ladri nel negozio di telefonia: devastata la vetrata

Ladri a Offagna, sei blitz in una sera: il Comune non ha né vigili né spycam

Per gli investigatori si tratta di una banda dell’Est Europa, forse albanesi. Sono spariti gioielli, soldi, braccialetti, collane, una tv da 50 pollici. Avevano già messo a segno un furto sabato in via Baracca, ma lunedì sono tornati. La prima segnalazione è arrivata in realtà da Abbadia di Osimo, in via Bambozzi, al confine con Castelfidardo: qui la banda ha assaltato una villetta con la solita tecnica, cioè forzando una finestra sul retro. I proprietari si erano assentati per un’ora e al loro rientro hanno trovato il caos. Rubati monili d’oro e gioielli
La gang si è poi spostata a Castelfidardo a bordo di una Opel scura. Ha fatto razzia di abitazioni in zona Cerretano: tre quelle visitate. Nel primo caso, in via Redipuglia, il colpo è andato a vuoto: da una prima ricognizione, infatti, alla proprietaria è sembrato che non le sia stato portato via nulla. Gli altri due blitz sono stati più produttivi per i banditi, in particolare quello in una villetta di via La Malfa. Da un cassetto hanno preso oltre 600 euro. Poi si sono riempiti le tasche di oro, rubando collane, braccialetti, orecchini, anelli: un bottino da svariate migliaia di euro. Ma non è solo ai gioielli che sono interessati i banditi dell’Est: in un quarto colpo perfezionato lunedì, infatti, hanno rubato un televisore da 50 pollici del valore di quasi 2000 euro. Non paghi, sono tornati a seminare paura ieri, tra le 17 e le 20, in zona Fornaci: nel pallottoliere finiscono altri tre blitz per un “settebello” da allarme rosso. Il bottino complessivo di ieri è in via di quantificazione, ma sarebbe consistente.

Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA