Cassaforte aperta con il frullino: colpo grosso da 30mila euro al supermercato

Sabato 11 Luglio 2020
Castelfidardo, cassaforte aperta con il frullino: colpo grosso da 30mila euro al supermercato

CASTELFIDARDO – Cassaforte violata con un frullino e un bottino di circa 30mila euro. Tornano in azione i ladri in Valmusone. Questa volta, la notte scorsa, sono entrati al supermercato Conad di Castelfidardo, al confine tra Acquaviva e Villa Musone.

LEGGI ANCHE: 
La gita in moto con gli amici finisce in tragedia, centauro partito da Ancona muore a 61 anni in Toscana

La polizia sequestra otto chili di cocaina e decine di migliaia di euro contanti. Valore sul mercato: un milione. Due arresti

 
Ancora da chiarire alcuni aspetti della dinamica del blitz ladresco, soprattutto come i malviventi abbiano fatto a far saltare il sistema di allarme dall’esterno. Di certo, in base alle ricostruzioni fatte sul posto dalla direzione del supermercato e dai carabinieri della stazione di Castelfidardo, i ladri hanno forzato una porta sul retro, quella che dà sul magazzino dei prodotti di ortofrutta. 

Da qui sono riusciti ad entrare negli uffici amministrativi e a trovare la cassaforte con gli introiti degli ultimi due giorni di lavoro, giovedì e venerdì. Usando una mazzetta con ancora il codice a barre sopra, dunque presumibilmente appena rubata, i malviventi sono riusciti a distruggere un contatore e il sistema interno di videosorveglianza e allarme, per poter agire indisturbati dopo aver già evitato che l’antifurto entrasse in azione alla forzatura del magazzino. Usando poi un frullino hanno forato la cassaforte e prelevato diverse migliaia di euro e infine hanno aperto tutte le cassettiere presenti per portare via pure il resto dei fondi cassa presenti nel punto vendita Conad.
 

Ultimo aggiornamento: 12 Luglio, 06:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA