Nonna Maria, compleanno speciale all’Opera Pia Ceci: spente le 106 candeline

Giovedì 14 Gennaio 2021
Nonna Maria, compleanno speciale all’Opera Pia Ceci: spente le 106 candeline

CAMERANO - Compleanno speciale alla casa di riposo Opera Pia Ceci di Camerano. Ha spento ben 106 candeline Maria Porcarelli, la più grande fra i 102 ospiti della struttura. Festa, rispetto agli scorsi anni, in tono minore, vista l’assenza dei familiari (coinvolti comunque con una video chiamata), a causa della pandemia, ma non meno sentita.

 

A fare gli auguri a Maria, oltre che tutta la comunità del Ceci, anche il sindaco Annalisa Del Bello ed il parroco don Aldo Pieroni, sempre in video chiamata. Maria Porcarelli è nata a Cerreto d’Esi il 13 gennaio del 1915. Ha dedicato la sua vita alla famiglia, come figlia, sposa e soprattutto come madre. “Tra tanti imprevisti è orgogliosa dei suoi tre figli, che ha potuto far studiare e realizzarsi. Ha vissuto a Fabriano, seguendo il padre capostazione. Si innamora di un perito agrario, lo sposa, e con lui si sposta a Porto Recanati. Quindi a Roma, dove il marito amministra un allevamento. Dopo la sua morte, avvenuta troppo presto, Maria sostiene integralmente l’onere e la responsabilità dei figli. Soltanto più tardi, per sentirsi meno sola, preferisce fare ritorno nelle Marche. Da anni soggiorna al Ceci dove, a dispetto di qualche malanno, vive in autonomia. Ancora attiva, le piace cucinare, i dolci in particolare, per gli altri ospiti, ed è lei, con i suoi consigli, ad incoraggiare, con ironia le compagne più giovani a non sentire il peso degli anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA