Lezione di sicurezza
per i volontari del soccorso

Lezione di sicurezza per i volontari del soccorso
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21:32 - Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 09:42

CAMERANO - "Dietro ogni intervento di Protezione civile ci sono diverse ore certificate di formazione, informazione e addestramento nell'uso delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuali". Nelle parole di Francesco Beani, presidente dell'Associazione Nazionale Carabinieri, è racchiuso il senso del corso di formazione svoltosi a Camerano sul tema della sicurezza e salute dei volontari. L'incontro è stato organizzato dall'Anc - Nucleo Volontariato e Protezione Civile Ancona - Parco del Conero in collaborazione con la Protezione Civile di Camerano. Era presente anche l'assessore Costantino Renato, volontariato del gruppo comunale. Da sempre in prima linea nell'affrontare le emergenze sul territorio, chi opera nelle realtà locali lo fa per puro spirito di servizio e a titolo gratuito. I finanziamenti per sostenere le spese delle attrezzature provengono sostanzialmente dal Comune. "Da varie riunioni avute con gli altri gruppi è emerso il problema della mancanza di fondi - rileva Renato - soprattutto perché le continue normative richiedono investimenti che attualmente le Amministrazioni non riescono più a sostenere. Sarebbe opportuno che la Regione approntasse un vero piano economico-finanziario per aiutare i gruppi più operativi".

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA