Sentono odore di "fumo" fanno irruzione in casa e scoprono piante di canapa e droga già essiccata

Venerdì 7 Agosto 2020
BELVEDERE OSTRENSE - Un'operazione dei carabinieri ha permesso di trovare in un'abitazione di Belvedere Ostrense 37 piante di canapa e quasi 2 chili tra infiorescenze essiccate e sostanza stupefacente pronta per lo spaccio. Per questo un 38enne del posto è finito agli arresti domiciliari e tre persone sono state denunciate. Il blitz è avvenuto ieri sera: durante i controlli sul territorio, i militari di una pattuglia, fuori dal centro storico di Belvedere, avevano sentito un forte odore di marijuana provenire da un'abitazione. Hanno fatto irruzione nella casa da cui proveniva e nel corso della perquisizione è stata scoperta una serra all'interno di una stanza mansardata, con 35 piante di canapa. Altre due piante erano invece in una sala dell'abitazione. Nelle varie stanze sono saltati fuori 1,344 chili di infiorescenze tagliate da destinare allo spaccio e 600 grammi di tritato di foglie di marijuana. Nei guai due cittadini di Belvedere Ostrense e due turisti: il 38enne ai domiciliari e altri tre - due uomini e una donna - denunciati per concorso in coltivazione e detenzione della droga. © RIPRODUZIONE RISERVATA