Domenica l'addio a Noemi Bartolucci, la mamma Brunella è ancora dispersa

Domenica l'addio a Noemi Bartolucci, la mamma Brunella è ancora dispersa
Domenica l'addio a Noemi Bartolucci, la mamma Brunella è ancora dispersa
2 Minuti di Lettura
Martedì 27 Settembre 2022, 14:15 - Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 10:01

BARBARA - Sono questi i giorni degli addii a Barbara. Si salutano per sempre le vittime dell'alluvione devastante del 15 settembre: oggi la comunità si riunisce per i funerali del piccolo Mattia Luconi, domenica 2 ottobre si svolgeranno le esequie di Noemi Bartolucci, la giovane di 17 anni travolta e uccisa dalla piena del fiume mentre stava cercando di allontanarsi in auto con la mamma Brunella Chiù. E Brunella è l'ultima persona dispersa, che i soccorritori stanno cercando disperatamente di trovare da 12 giorni: si scava fra i detriti, si controlla nel fango, si perlustra il territorio lungo le sponde del fiume esondato quel maledetto giovedì sera. 

I sub ispezionano il fiume Nevola

I sub sono tornati a ispezionare il fiume Nevola anche nella zona del Ponte Molino in località Coste di Barbara  mentre le squadre di terra setacciano il greto e gli argini. Altre squadre dei soccorritori ispezionano le aree tra Passo Ripe di Trecastelli, dov'era stato trovato il corpo del piccolo Mattia Luconi, e la zona industriale di Corinaldo. Sono 12 le vittime accertate dalla violenta alluvione, l'ultima è proprio Mattia, 8 anni, ritrovato pochi giorni fa adagiato dietro un cespuglio e sepolto dal fango a 13 chilometri di distanza dal punto in cui la piena lo ha strappato dalle braccia della mamma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA