Apre bottiglia di spumante e si ferisce ad una mano: una 34enne portata al pronto soccorso

Domenica 2 Gennaio 2022
Apre bottiglia di spumante e si ferisce ad una mano: una 34enne portata al pronto soccorso

ARCEVIA  - Una 34enne è rimasta ferita ad un dito allo scoccare della mezzanotte mentre cercava di aprire una bottiglia di spumante con una sciabolata. E’ accaduto ad Arcevia. La donna si è ferita al pollice, con un taglio che è stato necessario suturare. Sul posto è intervenuta l’ambulanza della postazione di Arcevia, che l’ha trasferita al Pronto soccorso di Senigallia per accertamenti e per mettere dei punti di sutura.

 

La 34enne stava festeggiando con gli amici e per brindare a mezzanotte ha preso la bottiglia per aprirla con una scenografica sciabolata. Già altre volte aveva utilizzato un coltello invece di un più tradizionale cavatappi ma in questa circostanza si è rotto il collo della bottiglia e il vetro le ha tagliato il pollice. Lei si sentiva svenire e anche gli amici si sono molto impressionati.

I sanitari l’hanno tranquillizzata durante il tragitto fino a Senigallia. Per fortuna il vetro non aveva reciso il tendine, come hanno appurato dal Pronto soccorso, ed è stato sufficiente chiudere la ferita. E’ arrivato in reparto durante la lunga notte anche qualche giovane ubriaco ma nessuno in coma etilico. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA