Arbore e il Filo d'Oro ancora insieme
per la nuova sede dell'associazione

Il nuovo centro del Filo d'Oro a Osimo
Il nuovo centro del Filo d'Oro a Osimo
2 Minuti di Lettura
Domenica 24 Gennaio 2016, 17:32 - Ultimo aggiornamento: 18:13

OSIMO - Un nuovo centro nazionale per i sordociechi e pluriminorati psicosensoriali sarà realizzato a Osimo, nelle Marche, per iniziativa della Lega del Filo d'oro che, per dare il via alla costruzione, lancia una campagna di sms solidali.

"Il Nuovo Centro Nazionale - precisa l'associazione in una nota - sarà una struttura d'avanguardia in Europa per l'assistenza, la cura e la riabilitazione delle persone sordocieche. La Lega del Filo d'Oro, così,incrementerà i posti letto per i ricoveri a tempo pieno, che passeranno da 56 a 80 (+43%), e quelli per la degenza diurna che arriveranno a 20 (con un aumento del 33%). Saranno, inoltre, raddoppiati i posti del centro diagnostico (da 4 a 8) e, di conseguenza, dimezzati i tempi di attesa per la valutazione iniziale".

Per la raccolta fondi è stata lanciata la campagna «Non lascio ma raddoppio», testimonial Renzo Arbore e Neri Marcorè, alla quale chiunque può contribuire da oggi al 13 febbraio 2016 con un sms solidale o chiamata da rete fissa al numero 45504. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali e per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 2 e 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45504 da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

In occasione della campagna è stata anche allestita, a margine della mostra dedicata a Renzo Arbore in corso negli spazi espositivi della Pelanda al Macro di Roma, una vendita di oggetti e della sua collezione di originali e coloratissime cravatte, anch'essa destinata a contribuire alla realizzazione del centro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA