Sventato dai poliziotti un colpo in una nota boutique del centro. Negli zaini dei giovani la refurtiva di altri raid

Sabato 26 Febbraio 2022
Sventato dai poliziotti un colpo in una nota boutique del centro. Negli zaini dei giovani la refurtiva di altri raid

ANCONA - Intervento immediato, colpo sventato. In mattinata perveniva sull’utenza di servizio dei Poliziotti di Prossimità la segnalazione di un tentativo di furto da parte di due giovani, in una nota boutique del centro, il cui titolare forniva la descrizione fisica e dell’abbigliamento indossato dalla coppia, responsabile pochi istanti prima del tentativo di furto di una felpa, del valore di circa 140 euro.

Immediatamente la pattuglia si metteva alla ricerca dei due soggetti descritti, che venivano prontamente rintracciati in Corso Stamira.

Gli stessi venivano poi identificati per due giovani, originari rispettivamente il ragazzo della Romania e la giovane donna della Moldavia, entrambi residenti nella provincia di Ancona, di circa vent’anni, i quali sottoposti a perquisizione personale estesa agli zaini, venivano trovati in possesso di diversi capi di abbigliamento e prodotti per la cura della persona, asportati da noti negozi siti in centro città ( valore complessivo della merce circa 90 euro)

Al termine delle attività di rito i due giovani venivano denunciati in stato di libertà ed in concorso tra di loro, per i reati di tentativo di furto aggravato, per furto aggravato e per ricettazione.

Ricordiamo che i Poliziotti di Prossimità sono presenti dal mese di novembre quotidianamente nella zona del centro e nelle altre zone commerciali di Ancona, come punto di riferimento per gli esercenti ed i residenti.

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA