Sedicenne soccorsa in coma etilico. Choc in piazza del Papa per gli eccessi della movida

Domenica 30 Maggio 2021
Un'ambulanza della Croce Gialla di Ancona

ANCONA - Beve al punto tale da restare priva di sensi. E' successo ieri sera in piazza del Papa, ad Ancona, fulcro della movida del capoluogo. Lei è una ragazzina di 16 anni che intorno alle 22 è stata soccorsa da un'ambulanza della Croce Gialla, dall'automedica del 118 e da una pattuglia dei carabinieri. Sulla diagnosi pochi dubbi: coma etilico, è stato l'alcol ingurgitato a provocare il malore. Hanno dapprima provato a farla riprendere sul posto ma visto che il quadro clinico non migliorava è stato deciso il trasferimento al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette con un codice di media gravità.

LEGGI ANCHE

Marche commissariate, De Rita: «La palude ci sta ma serve una piattaforma che condivida visioni. Da lì verranno i leader»

Marche, un Comune su cinque è Covid free ma due province sono sopra la linea che fa scattare la zona bianca

 

Choc in piazza e grande sconcerto, specie tra gli operatori che si stanno prodigando per garantire la massima sicurezza per una ripartenza delle serate in compagnia senza traumi. Un impegno testimoniato anche dal report delle forze dell'ordine che ieri sera hanno fatto i controlli e che, a parte il caso della sedicenne, non evidenzia particolari problemi.

 

C'è stato un arresto ad opera della squadra mobile della polizia di Stato:  gli agenti hanno identificato un uomo gravato da ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura di Bolzano che deve scontare 1 anno e 8 mesi di carcere per reati di falsità materiale connessi da privato in atti pubblico. 

Ultimo aggiornamento: 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA