Ancona, fermato con un coltello al Piano. Scatta la denuncia per un 22enne

Martedì 2 Giugno 2020
Il coltello sequestrato dalla polizia

ANCONA - E' di due persone denunciate il bilancio dei controlli della polizia nella giornata di sabato. Un 22enne è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello a scatto. Il giovane è stato fermato, alle 16, dagli  agenti delle volanti della Questura di Ancona nella piazzetta della coop di via Giordano Bruno insieme ad altre due persone. 

LEGGI ANCHE:

Bonetti ora prova a ripartire: «Non so come, però ci spero. Lo faccio per chi lavora con me»

Durante il controllo i poliziotti rinvenivano e sequestravano un coltello a scatto che uno dei tre portava al seguito in una tasca del giubbotto. Il 22 enne anconetano, con qualche precedente di polizia, veniva accompagnato in Questura e denunciato ai sensi dell'art 4 della legge 110/75.

Poco dopo, un altro equipaggio, durante un posto di controllo in Via I maggio, procedeva all'identificazione di un automobilista diretto verso il casello autostradale. 'Buongiorno.. favorisca patente e libretto di circolazione"..ma alla rituale  richiesta degli agenti, l'uomo rifiutava di fornire i documenti ritenendo tale richiesta illegittima.
Pertanto il 52 enne anconetano veniva accompagnato in Questura, identificato e denunciato per rifiuto di indicazioni sulla propria  identità personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA