Esplode una tubatura, Sos in piazza del Papa. Allagato il Jet Set: «Mi sembrava il Titanic»

Domenica 18 Luglio 2021
Esplode una tubatura, Sos in piazza del Papa. Allagato il Jet Set: «Mi sembrava il Titanic»

ANCONA  - «Per un momento mi è sembrato di stare sul Titanic». Ma il Jet Set non affonderà. Resterà chiuso lo stretto tempo necessario per la messa in sicurezza e la riparazione dei danni. Poi riprenderà regolarmente l’attività il locale di piazza del Papa che l’altra notte è stato invaso dall’acqua a causa dello scoppio di una tubatura. Il titolare, Dario Argenziano, stava ancora lavorando nel suo pub quando dal cielo è caduta una vera e propria bomba d’acqua.

 

«Attorno alle 2 è cominciato a piovere con insistenza, poi alle 3 è venuto giù di tutto - racconta -. C’erano ancora dei clienti ai tavoli esterni, siamo stati costretti a mandarli via e a chiudere in fretta e furia perché nel locale entrava acqua. Subito ho chiamato i vigili del fuoco che hanno fatto il possibile». La situazione sembrava tamponata, ma è stata ulteriormente aggravata dal nubifragio di ieri mattina: in poco tempo il Jet Set si è nuovamente allagato. «Ho chiamato una dozzina di aziende di autospurgo, ma l’unica disponibile l’ho trovata a Potenza Picena» racconta il barman di piazza del Papa.

L’intervento di aspirazione dell’acqua è stato eseguito attorno a mezzogiorno. Non è ancora chiaro dove sia avvenuta la perdita. «Probabilmente è colpa di una fogna otturata», sostiene Argenziano, che ora è impegnato nella conta dei danni. Oltre al mancato incasso, preoccupa l’impianto audio subwoofer che l’acqua potrebbe aver mandato in tilt. «Dovremo fare un check di tutta la strumentazione elettrica prima di poter accogliere di nuovo i clienti - dice -. Speriamo di poter riaprire il prima possibile». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA