Emerge un ordigno bellico nell'area della Variante. Brividi nel cantiere per gli operai: scatta subito l’sos

Giovedì 3 Giugno 2021 di Claudio Comirato
Emerge un ordigno bellico nell'area della Variante. Brividi nel cantiere per gli operai: scatta subito l sos

ANCONA  - Un ordigno bellico è stato ritrovato durante i lavori di raddoppio della variante. Il residuato è risalente alla seconda guerra mondiale ed è stato rinvenuto nei pressi di via Del Carmine durante i lavori preliminari per il raddoppio alla variante. A scoprire l’ordigno sono stati alcuni operai durante una fase di scavo.

 

I lavorisono stati subito interrotti, almeno nella zona del ritrovamento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno provveduto a delimitare l’area con paletti in ferro e nastro bicolore. La zona del ritrovamento della bomba è comunque lontana dal passaggio delle persone, anche se non è distante dallo svincolo di Torrette. Quanto alla natura dell’ordigno, stando ai primi accertamenti si tratterebbe di una bomba di aereo risalente alla seconda guerra mondiale. 


Durante il conflitto bellico molte bombe sono state scaricate in mare, in modo particolare da bombardieri americani che spesso partivano dalla Puglia per andare a bombardare le zone industriali e metallurgiche della Germania. Ma non sempre le missioni venivano portate a termine, e questo obbligava i stessi piloti a sganciare le bombe in acqua non essendo possibile poi atterrare con gli ordigni a bordo al rientro dalla missione per motivi di sicurezza. 
L’ordigno ritrovato in via Del Carmine molto probabilmente faceva parte di un carico di bombe sganciate in zona, senza dimenticare che in quegli anni solo dei semplici puntatori ottici montati sui bombardieri erano di supporto per cercare di colpire dall’alto i vari obiettivi.

Strumenti che non sempre garantivano la precisione. In zona tra il 1943 e il 1944 si sono avuti bombardamenti uno di seguito all’altro nella zona della Palombella, a Falconara ad Agugliano e allo scalo ferroviario di Passo Varano. La bomba ritrovata in via Del Carmine nei prossimi giorni verrà rimossa o fatta brillare in zona il che non esclude un eventuale blocco della circolazione proprio lungo la variante. Questo aspetto verrà reso noto nei prossimi giorni quando si concluderanno le fasi di studio sul tipodi ordigno.

 

Ultimo aggiornamento: 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA