Infastidito dal cane dei vicini spara un colpo di pistola a salve. Novantenne identificato e denunciato

Domenica 6 Giugno 2021
I carabinieri hanno identificato il 90enne che ha sparato a salve perché infastidito da un cane

ANCONA - Esasperato dal latrare del cane dei vicini, prende la pistola a salve e spara un colpo in aria. Lui è un 90enne che abita nella zona di Borgo Rodi che è stato identificato dai carabinieri e denunciato.

LEGGI ANCHE

Ladri in azione nella notte, ripuliscono e danneggiano numerose automobili in sosta

 

Agente di commercio di 43 anni riempito di botte sotto casa da due persone

L'episodio è successo ieri pomeriggio alle 14.30. Il colpo di pistola che ha squarciato il primo pomeriggio è stato distintamente udito da molti residenti che lo hanno segnalato al numero di emergenza del 112. I carabinieri del Norm hanno fatto un sopralluogo e hanno ritrovato un bossolo a salve sul terrazzo di un condominio vicino al quale vi era un cane di grossa taglia.


Da lì al piano superiore per i carabinieri è stato un attimo suonare all'abitazione del 90enne per chiedere spiegazioni. L'anziano ha ammesso di aver sparato il colpo di pistola a salve perché easperato dal cane che abbaiando dava fastidio a lui e alla moglie. Ha anche consegnato l’arma con ulteriori 7 colpi a salve dello stesso tipo di quello rinvenuto dopo lo sparo. Tutto il materiale è stato sequestrato. 

Per il 90enne è scattata la denuncia alla procura della Repubblica per accensioni ed esplosioni pericolose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA