Ancona, precipita dallo scivolo e batte la testa in spiaggia. Bambino di 9 anni al Salesi

Sabato 20 Giugno 2020
Il pronto soccorso dell'ospedale Salesi

ANCONA - Si stava divertendo con altri amichetti al mare, nell’area giochi, quando, all’improvviso, ha perso l’equilibrio ed è caduto dallo scivolo, battendo la testa a terra. In un primo momento non sembrava nulla di grave, ma con il passare del tempo tendeva ad addormentarsi, per questo è scattato l’allarme, con corsa immediata al Salesi. Paura ieri pomeriggio in uno chalet di Palombina per un bambino di 9 anni che ha fatto prendere uno spavento a tutti, in primis ai genitori, per la brutta caduta. Per fortuna le sue condizioni non sono preoccupanti, anche se all’inizio l’emergenza era tale che da Torrette sono partiti i mezzi di soccorsi con un codice rosso. A lanciare l’Sos, attorno alle 15.30, alcuni bagnanti che hanno sentito il tonfo e hanno visto il piccolo a terra che piangeva a dirotto. Tra i primi ad intervenire, il bagnino dello stabilimento e i volontari della Blu Pubblica Assistenza che per l’estate hanno allestito una postazione di primo soccorso a Palombina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA