Trentenne arrestato con due chili e mezzo di droga. Stava preparando una super-marijuana

Venerdì 12 Novembre 2021
La droga sequestrata dalla polizia

ANCONA - Aveva in casa più due chili e mezzo di droga, arrestato dalla polizia un trentenne di Ancona, nell'ambito di una indagine volta al contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti sul territorio urbano.

I poliziotti della Squadra Mobile, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti dedicati, hanno eseguito una perquisizione nella sua abitazione. Gli agenti gli hanno trovato in casa oltre 2 chili e mezzo di droga di cui 22 panetti di hashish (Kg 2) e oltre mezzo chilo di marijuana contenuta in due buste sottovuoto.

Oltre al predetto stupefacente gli agenti hanno rinvenuto una modica quantità (di prova) di una nuova sostanza stupefacente denominata “Rosin” ricavata artigianalmente dallo stesso arrestato, attraverso un procedimento di lavorazione della marijuana impastata con l’acqua calda.

L'uomo è comparso questa mattina in tribunale per l'udienza e il giudice ha applicato la custodia cautelare in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA