Ancona, ubriaco rompe a calci la portiera dell'autobus: inseguito e acciuffato

Giovedì 25 Giugno 2020
Ancona, ubriaco rompe a calci la portiera dell'autobus: inseguito e acciuffato

ANCONA - Ubriaco rompe a calci la portiera dell'autobus, poi cerca di scappare ma è acciuffato dai carabinieri: ora dovrà rispondere a diverse denunce.

LEGGI ANCHE:
Ancona, truffa dei diamanti con vip e risparmiatori raggirati: arrestato un altro imprenditore. Sequestrati 17 milioni

Coronavirus, nessun nuovo positivo nelle Marche. Ma il focolaio dell'Hotel House ne produce altri tre/ I test effettuati in tutta Italia in tempo reale

E' successo al capolinea di piazza Rosselli dove un uomo ha preso a calci la porta posteriore Conerobus, mandando in frantumi il vetro. L'autista ha chiamato il 112 e ha rincorso l'uomo, che è stato individuato e acciuffato dai carabinieri di Ancona nella zona della stazione ferroviaria. L'uomo, un 49enne ucraino già noto, è stato portato in caserma e denunciato per danneggiamento aggravato, interruzione di pubblico servizio e ubriachezza molesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA