Ancona, ubriaco provocò due schianti
ferendo anche una bimba: condannato

Giovedì 10 Ottobre 2019

ANCONA - Aveva provocato due incidenti e poi aveva tentato di darsi alla fuga, resistendo anche all’arresto della Municipale: condannato a due anni e otto mesi di reclusione. La pena è stata inflitta dal giudice Elisa Matricardi al 29enne falconarese finito in manette la mattina dello scorso 25 aprile dopo un duplice schianto in via della Madonnetta.

Ubriaco provoca due incidenti: domiciliari. La madre chiede scusa
Arrestato dopo due schianti. Nell'incidente coinvolto l'onorevole Lodolini

Era risultato positivo all’alcoltest. Il primo scontro c’era stato contro il suv guidato dall’ex parlamentare Emanuele Lodolini, rimasto illeso. Il secondo contro un fuoristrada Toyota: tutti e tre gli occupanti (tra cui una bambina di 9 anni) erano finiti al pronto soccorso. Dal giorno della convalida dell’arresto, il 29enne si trova agli arresti domiciliari. Attualmente li sta scontando in una comunità di recupero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA