Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Travolse e uccise due ragazze all'uscita della discoteca: patente sospesa per 5 anni

Travolse e uccise due ragazze all'uscita della discoteca: patente sospesa per 5 anni
Travolse e uccise due ragazze all'uscita della discoteca: patente sospesa per 5 anni
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Gennaio 2020, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio, 17:57

ANCONA - La Prefettura di Ancona ha sospeso per cinque anni la patente di guida a Massimo Renelli, 47enne
autotrasportatore senigalliese, agli arresti domiciliari con l'accusa di omicidio stradale aggravato dallo stato d'ebbrezza, che il 6 febbraio alla guida di una Fiat Punto ha investito e ucciso due donne che come lui avevano trascorso la serata nella discoteca Megà e camminavano sull'Arceviese, in un punto piuttosto buio. Dall'alcoltest cui era stato sottoposto appena dopo l'incidente, era risultato un tasso alcolemico di 2,02 g/l, quattro volte superiore al consentito 0,50 g/l. Renelli aveva riferito di non sentirsi alterato all'uscita del locale, di non aver visto le donne sulla strada e di aver chiamato il 113 dopo aver impattato contro qualcosa ed essersi fermato.

LEGGI ANCHE:

Due donne travolte e uccise all'uscita dalla discoteca alle 5, a chiamare i soccorsi è stato l'automobilista: arrestato, positivo all'alcotest

«Ho sbagliato, non mi do pace per le vittime. Voglio chiedere perdono alle loro famiglie»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA