E' morto Mario "Bomba"
appassionato di Ferrari

Giovedì 17 Luglio 2014
Mario Giorgini detto "Bomba"
ANCONA - Si spento all'ospedale di Torrette Mario Giorgini, detto "Bomba", storico residente della zona del Castellano di Ancona e grande appassionato di Ferrari. Giorgini, 73 anni, di professione aveva fatto l'idraulico e il suo grande amore erano imotori e la Ferrari in particolare. Era conosciutissimo in città proprio per questa passione che l'aveva portato a possedere una "testarossa" e a partecipare a tutti i raduni che si svolgevano in giro per l'Italia, compreso Maranello, dove era di casa. Persona allegra e disponibile, generosa e piena di amici, era un compagnone che sapeva catalizzare l'attenzione e di tanta gente. Uno sportivo a tutto tondo, che aveva dimestichezza con le moto da cross, i go-kart e il mondo dei motori in definitiva, con cui aveva firmato diverse imprese per cui gli era stato assegnato l'appellativo "bomba".Lascia la moglie Eva, la figlia Cristina e tre meravigliosi nipoti, oltre alle tante persone che gli anno voluto bene. Ultimo aggiornamento: 16 Marzo, 15:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA