Da Tokyo ad Ancona suo podio del cuore: Ciriachino d'oro a Gimbo Tamberi al Palaindoor

Venerdì 10 Settembre 2021 di Maria Cristina Benedetti
Da Tokyo ad Ancona suo podio del cuore: Ciriachino d'oro a Gimbo Tamberi al Palaindoor

ANCONA Non ebbe un attimo di esitazione la sindaca. «Erano bastati pochi minuti dopo la straordinaria emozione dell’oro olimpico per decidere: Ciriachino d’oro a Gimbo Tamberi». Detto, fatto. Valeria Mancinelli darà seguito a quel suo entusiasmo e ne anticipa le mosse sui social. Dal podio di Tokyo alla dorica, è voce di popolo, perché quell’oro è un po’ di tutta Ancona. L’annuncio corre su Facebook: «Venerdì prossimo, 17 settembre, alle 21 al Palaindoor, nel suo Palaindoor, lo consegnerò a Gimbo a nome di tutta la comunità anconetana». Il giorno della felicità condivisa è arrivato. E sarà festa di popolo ma con la dovuta accortezza, per non concedere nulla a un virus che non esita a rialzare la testa. «Non sarà possibile il bagno di folla - avverte la sindaca - che avremmo voluto. Il Covid richiede sempre attenzione e responsabilità». La contromossa: «Abbiamo deciso di dare spazio in particolare agli atleti del settore giovanile, in un simbolico passaggio di testimone tra chi è arrivato sul tetto del mondo (e vuole restarci) e chi pratica con impegno e passione l’atletica con un sogno nel cassetto». Non molla il suo super-campione di salto in alto la Mancinelli, al quale consegnerà di persona la massima onorificenza cittadina: «La diretta streaming - media tra esuberanza e ristrettezze - consentirà comunque a tutti di seguire la premiazione e di abbracciare, seppure idealmente, il nostro meraviglioso campione». Da Tokyo ad Ancona per conquistare il podio del cuore.

 

Ultimo aggiornamento: 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA