Ancona, stalking e maltrattamenti:
arrestato in Slovenia e condannato

Stalking e maltrattamenti:
arrestato in Slovenia
e condannato a cinque anni
di Federica Serfilippi
ANCONA - In tre mesi è stato arrestato, estradato e processato. È terminato ieri il procedimento per Mirco Bracaccini, il 58enne anconetano accusato dalla procura di stalking e maltrattamenti riservati alla donna che è ormai la sua ex compagna, una senigalliese di 43 anni. Dopo un’istruttoria lampo, il giudice Elisa Matricardi lo ha condannato a scontare 5 anni e 4 mesi di reclusione. Alla vittima, parte civile attraverso l’avvocato Alessandro Calogiuri, andrà una provvisionale di 30 mila euro. Bracaccini, attualmente recluso a Montacuto, ha partecipato al processo dopo l’arresto avvenuto lo scorso febbraio in Slovenia.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 22 Maggio 2019, 07:35 - Ultimo aggiornamento: 07:35