Spesa per 170 euro al Conad provando a uscire dal cancello riservato: «Abbiamo comprato altrove». Coppia nei guai

Giovedì 26 Maggio 2022
Spesa per 170 euro al Conad provando a uscire dal cancello riservato: «Abbiamo comprato altrove». Coppia nei guai

ANCONA - Hanno fatto la spesa al Conad per 170 euro ,provando a uscire dal cancello riservato. Quando la vigilanza li ha fermati hanno provato a giustificarsi: «Abbiamo comprato altrove», ma sono stati denunciati dalla Polizia.

I due anconetani, un uomo ed una donna, rispettivamente di 50 e circa 20 anni, erano stati visti uscire dal negozio, con il carrello pieno di prodotti, da un cancelletto non allarmato e vietato all’accesso pubblico. Alla richiesta di scontrino fiscale i predetti riferivano di averla acquistata altrove pertanto si rendeva necessario l’intervento dei Poliziotti sul luogo del tentato furto. Contattato il responsabile del Punto Vendita questi riconosceva immediatamente la merce, come venduta all’interno del loro esercizio commerciale. Inoltre, poiché era perfettamente integra e per tanto rivendibile, veniva restituita dai due al titolare del negozio. Al termine degli accertamenti di rito i due presunti responsabili della sottrazione della merce, sono stati denunciati a piede libero, per tentato furto aggravato in concorso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA