Dosi di hashish e marijuana nelle confezioni di canapa legale: arrestato il commesso spacciatore

Dosi di hashish e marijuana nelle confezioni di canapa legale: arrestato il commesso spacciatore
Dosi di hashish e marijuana nelle confezioni di canapa legale: arrestato il commesso spacciatore
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 18:06

SENIGALLIA - L'ingegnoso escamotage era quello di spacciare hashish e marijuana, ma con le dosi impacchettate nelle confezioni mutlicolore della canapa legale. Ma il trucco non è bastato: arrestato dai carabinieri di Senigallia un commesso spacciatore, trovato in possesso di 70 grammi di “fumo”. Si tratta di un 29enne senigalliese residente a Marzocca, già noto alle forze dell’ordine, che lavora in un’attività commerciale.

Non hanno mascherina e Green pass e si rifiutano di uscire dall'Anagrafe: multati in due per più di 500 euro a testa

I militari lo stavano tenendo d’occhio da qualche tempo nutrendo dei sospetti sul fatto che potesse trattarsi di un pusher. A seguito di alcune indagini condotte, hanno richiesto e ottenuto il mandato per effettuare la perquisizione domiciliare. Non ha opposto resistenza e ha lasciato che i carabinieri verificassero ovunque. Dentro l’armadio della camera da letto in effetti hanno rinvenuto numerose confezioni colorate, di quelle di cannabis legale che si vendono regolarmente nei negozi. Un escamotage che il 29enne senigalliese aveva creato per vendere marijuana e hashish senza dare nell’occhio, soprattutto all’esterno quando in giro per la città doveva piazzarla agli acquirenti. Dai successivi accertamenti è emerso che aveva 50 grammi di marjuana e 20 di hashish, in parte già inseriti nelle confezioni riciclate pronte per la vendita. Altri ancora da lavorare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA