Ancona, spacciatore arrestato con la cocaina in cristalli: consegne in supercar con il figlioletto a bordo

Mercoledì 30 Ottobre 2019
Ancona, spacciatore arrestato con la cocaina in cristalli: consegne in supercar con il figlioletto a bordo

ANCONA - Spacciatore albanese pizzicato durante la consegna: nella supercar con cui viaggiava col figlio piccolo aveva circa quasi due etti di cocaina in cristalli del valore di migliaia di euro.

Supercar Mercedes contaminate dalle lumache, l'Australia respinge al mittente 900 auto

Falconara, intercettato mentre è al telefono col fratello: arrestato in Albania il ricercato per droga


Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno fermato un giovane albanese a bordo della sua lussuosa auto mentre con fare sospetto si trovava nei pressi di un centro commerciale, in attesa di fare una consegna di cocaina. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno fermato notando che a bordo l’uomo portava con se anche suo figlio. La successiva perquisizione fatta all’interno dell’auto, permetteva di rinvenire un grosso involucro di cocaina purissima in cristalli del peso di quasi 2 etti che, una volta tagliata con altre sostanze, avrebbe raggiunto un peso quadruplo per un valore di mercato di circa 8.000 euro. Oltre allo stupefacente i poliziotti hanno sequestrato anche 700 euro, considerato dagli investigatori il provento dell’attività i spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA