Sosta irregolare, da oggi scattano le multe firmate dagli ausiliari. E da giovedì al Duomo cambia tutto

Sosta irregolare, da oggi scattano le multe firmate dagli ausiliari. E da giovedì al Duomo cambia tutto
Sosta irregolare, da oggi scattano le multe firmate dagli ausiliari. E da giovedì al Duomo cambia tutto
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Giugno 2021, 01:50 - Ultimo aggiornamento: 15:57

ANCONA  - Scattano le nuove regole per la sosta. Da oggi infatti gli ausiliari del traffico potranno sanzionare i posteggi irregolari in tutta la città. Mentre al Duomo da giovedì entra in vigore il divieto di sosta nel piazzale, aree antistanti e retrostanti la cattedrale, al di fuori degli appositi spazi individuati con segnaletica orizzontale.

LEGGI ANCHE:

Ruba un telefonino e prova subito a venderlo ma i poliziotti lo bloccano: nei guai un uomo di 70 anni

 

I berretti gialli della M&P, dopo il corso di formazione, da quest’oggi, oltre che proseguir enel controllo delle zone blu, possono elevare le sanzioni per sosta irregolare. Così i cittadini che pagano regolarmente il parcheggio non si sentiranno più penalizzati nei confronti di coloro che lasciano l’auto fuori dagli spazi designati (a cavallo di marciapiedi, sulle strisce pedonali, davanti passi carrai, su spazi dedicati ai motocicli) e non vengono nemmeno multati per sosta irregolare perché magari la pattuglia della Polizia Locale non fosse transitata in quella zona in quel momento.


Da giovedì invece sarà in vigore la nuova segnaletica nell’area del Duomo di San Ciriaco. «Il provvedimento - afferma il Comune - risponde alla doppia esigenza di evitare soste improprie che possono essere di ostacolo alla libera circolazione dei mezzi all’interno del piazzale e, soprattutto, di rendere pienamente fruibile un bene artistico e storico, come la cattedrale». È stato così previsto il divieto di sosta per tutti i veicoli nel piazzale del duomo, aree antistanti e retrostanti la cattedrale, al di fuori degli appositi spazi individuati con segnaletica orizzontale. La sosta all’interno di questi ultimi spazi, 30 in totale, di cui 3 per i disabili, sarà consentita per una durata massima di 120 minuti, previa esposizione di disco orario. 


Questa mattina la squadra segnaletica del Comune ha provveduto alla installazione della segnaletica stradale, che rimarrà coperta fino all’entrata in vigore delle nuove regole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA