Spettacolo in mare
Tornano i delfini

Mercoledì 20 Agosto 2014
Le Due Sorelle

ANCONA - Sembravano squali, invece erano splendidi esemplari di delfici, comparsi di nuovo dalle parti delle Due Sorelle. Non è la prima volta dall'inizio della stagione estiva che pescatori, turisti e Guardia Costiera segnalano la presenza in zona di un piccolo branco di cetacei.

E' la maggiore abbondanza di pesce dovuta alle alte temperature dell'acqua a spingere i mammiferi a ridosso del litorale. Anche qualche giorno prima di Ferragosto, un osimano, Valerio Giallorenzo, con la passione per gli sport acquatici si è imbattuto in una famigliola di delfini mentre si trovava con la barca a circa un miglio dalla baia di Sirolo. E' riuscito ad immortalare le loro evoluzioni in un video a dir poco emozionante, condiviso e rilanciato su facebook da decine di utenti. Quella dei delfini non è però l'unica specie protetta che dimostra di predilire le acque pulite e tranquille del Conero. Protagoniste indiscusse di questa estate, sono le tartarughe Caretta Caretta, rettili marini che hanno trovato nella spiaggia di Sottosanta uno spazio ideale per gli esemplari in convalescenza, recuperati, curati e seguiti dallo staff della Fondazione Cetacea Onlus di Riccione, prima del loro rilascio in mare aperto a largo delle Due Sorelle. Il prossimo appuntamento in calendario è martedì 26: i visitatori potranno assistere alla liberazione con imbarco alle 16 al porto turistico.

Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 19:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA