Ancona, in casa soldi e hashish, ma anche coltello e tirapugni: arrestato lo spacciatore

Giovedì 13 Febbraio 2020
Ancona, in casa soldi e hashish, ma anche coltello e tirapugni: arrestato lo spacciatore

ANCONA - Malgrado fosse incensurato, su di lui gravavano molti sospetti. Che hanno trovato conferma con l'irruzione in casa: un 40enne arrestato dalla polizia per spaccio di stupefacenti.

LEGGI ANCHE:
Fermo, si accascia priva di sensi sul marciapiede davanti a casa: paura per una 30enne

Cannabis light, assolti due commercianti dall’accusa di spaccio

I poliziotti della Squadra Mobile di Ancona, Sezione Antidroga, nelle prime ore della mattinata di ieri hanno arrestato un italiano di 40 anni, incensurato, residente ad Ancona responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di un panetto di hashish. Ieri mattina, al culmine di una mirata attività investigativa, gli agenti dell’Antidroga hanno fatto irruzione nell’appartamento dello spacciatore e, dopo un’accurata perquisizione hanno rinvenuto un panetto di hashish e un altro frammento della stessa droga nascosti in mezzo ai vestiti. Oltre allo stupefacente i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato anche 1000 euro in contanti, ritenuto il provento dell’attività di spaccio, numerosi ritagli in nylon e un bilancino di precisione comprovanti una avviata e fiorente attività di spaccio. E' ora inchiuso agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA