Pasquetta da incubo sul Conero, due escursionisti scivolano sui sentieri del monte: recuperi complicati, all'ospedale con le caviglie rotte

Lunedì 18 Aprile 2022
Soccorsi dei vigili del fuoco sul monte Conero

ANCONA – Pasquetta da incubo per due escursionisti caduti mentre percorrevano i sentieri del monte Conero: un uomo e una donna sono finiti all'ospedale con le caviglie fratturate, dopo che già nella domenica di Pasqua una turista napoletana di 62 anni si era fatta male scivolando ed era stata portata a Torrette dal Soccorso alpino. Questa mattina una signora è stata recuperata dai vigili del fuoco dopo essere ruzzolata lungo il “sentiero del matto”, non lontano dal teatro alle Cave di Sirolo: il 118 l'ha accompagnata all'ospedale con una caviglia ko. Stessa sorte, nel pomeriggio, per un uomo scivolato a Pian dei Ciliegi, anche lui raggiunto dai pompieri e consegnato alle cure del 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA