Ancona, slava con l'eroina e brasiliano
con la cocaina: doppio colpo allo spaccio

Una slava con l'eroina
e brasiliano con la cocaina:
doppio colpo allo spaccio
ANCONA - Doppio colpo della Polizia anconetana allo spaccio di stupefacenti: le Volanti hanno preso una donna con l’eroina e la Squadra Mobile un uomo con la cocaina.
Ieri mattina, verso le 11, gli agenti delle Volanti della Questura dorica notavano, in Piazza d’Armi, un soggetto tossicodipendente che sembrava aspettare qualcuno vicino al mercato. Hanno dovuto aspettare poco e sono intervenuti nel momento in cui una donna, nota per i precedenti di polizia per droga, cedeva all’uomo un involucro contenente circa 2 grammi di eroina. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli Agenti rinvenivano e sequestravano nel cassetto del piano cottura della cucina altre 6 dosi di eroina per un totale di circa 3 grammi nonché materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente,  sostanza da taglio e 3 boccette di metadone illegalmente detenuto. La 50enne di origine slava è stata arrestata.
Così come un 40enne di origine brasiliane, trovato con 130 grammi di cocaina. Ad accorgersi dei loschi affari del brasiliano sono stati i poliziotti della Squadra Mobile, Sezione Antidroga che avevano saputo di un giovane brasiliano che teneva la cocaina nascosta in una siepe nei pressi della sua abitazione di cui non se ne conosceva l’indirizzo. Ieri, dopo aver tenuto d’occhio per ore la sua abitazione, lo hanno visto uscire di casa ed andare ad armeggiare in una siepe. I poliziotti lo hanno bloccato rinvenendo due involucri in cellophane contenenti in tutto 130 grammi di cocaina.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Aprile 2019, 16:00 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2019 16:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO