Fa lo slalom con il monopattino e si schianta contro un cancello. Botta in testa per un ragazzo

Lunedì 14 Settembre 2020
ANCONA - Ci sono tanti modi per godersi il monopattino, sembrava piuttosto discutibile e specie alla luce dei fatti particolarmente pericolso, quello scelto da un 20enne originario del Bangladesh che attorno alle 13 di ieri pomeriggio ha trovato il modo di passare il tempo con rapide evoluzioni nei pressi del cancello del parco di via della Pace in via Dalmazia.

 
Passaggi di precisione, virtuosismi acrobatici e prove di equilibrio. Poi l’imprevisto. Nel corso di un delle tante piroette sul monopattino, qualcosa non è andato per il verso giusto e il ragazzo è finito con la testa contro una cancellata riportando una vistosa ferita. Ad allertare la centrale operativa del 118 ci hanno pensato alcuni amici del giovane che erano in sua compagnia. La scena era preoccupante: il ventenne in pochi istanti ha iniziato a perdere parecchio sangue dalla ferita aperta sul capo. Sul posto è intervenuto un mezzo della croce gialla di Ancona che ha provveduto al trasporto al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove i medici lo hanno sottoposto alle cure e a tutti gli accertamenti del caso. Al giovane, che era piuttosto impaurito per quanto gli era appena accaduto, sono stati applicati dei punti di sutura. Un piccolo e doloroso promemoria su come utilizzare il monopattino in spazi ristretti come l’accesso al parco di via della Pace.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA