Ancona, shopping pazzo col bancomat
dell'anziana: la badante alla sbarra

Mercoledì 7 Novembre 2018
ANCONA - In pochi mesi sarebbe riuscita ad alleggerire il conto corrente dell’anziana che doveva accudire, riuscendo a sfilarle il bancomat per utilizzarlo a suo piacimento. Tra prelievi alla cassa automatica e acquisti  avrebbe causato alla vecchina un buco di circa 5 mila euro. Dietro i plurimi ammanchi ravvisati dalla procura ci sarebbe stato anche il compagno della badante. La coppia, lei 62 anni e lui 50 entrambi originari del capoluogo dorico, dovranno rispondere di furto aggravato in concorso il prossimo 7 maggio quando si siederanno di fronte al giudice monocratico per la prima data del processo. Il rinvio a giudizio è stato stabilito dal gup Paola Moscaroli. Ultimo aggiornamento: 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA