«Violentata in un vicolo da tre ragazzi»
Indagini dopo le parole choc di una minore

«Violentata in un vicolo
da tre ragazzi». Confessione
choc di una minorenne
ANCONA - «Sono stata portata in un vicolo per essere costretta a compiere atti sessuali». Sono le parole con cui una ragazzina di 17 anni avrebbe raccontato allo psicologo gli abusi subiti nel maggio 2016, quando era stata adescata per strada da tre giovani, due minori e un 19enne, tutti indagati per violenza sessuale di gruppo. La ragazza sarebbe stata anche minacciata da uno dei componenti del branco: se avesse raccontato l’episodio, sarebbe circolato sul web il video che ritraeva il rapporto sessuale consumato in un vicolo del centro di Ancona. La storia è sbarcata in tribunale oggi, quando la minore ha ripercorso i fatti davanti al gip, nell’ambito dell’incidente probatorio chiesto dal pm.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Ottobre 2017, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2017 11:46

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO