Oltre nove milioni di mascherine chirurgiche, ffp2 e ffp3 irregolari sequestrate nelle Marche

Mercoledì 17 Novembre 2021
Domenico Arcuri

ANCONA - Una montagna di mascherine acquistate all'inizio della pandemia da Covid e risultate irregolari. Circa 9 milioni di chirurgiche, ffp2 e ffp3 sequestrate ad Ancona su ordine della magistratura romana e che sono stipate nel quartier generale Capi (Centro assistenziale di pronto intervento), protezione civile. L’inchiesta è quella che ha coinvolto l’ex commissario straordinario all’emergenza Covid Domenico Arcuri, iscritto nel registro degli indagati per peculato e abuso d’ufficio. 

LEGGI ANCHE

Mascherine non a norma per oltre un miliardo di euro, sequestri anche nelle Marche

 

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA