Ancona, sequestrati più di sette quintali di vongole non tracciate: multa a tre zeri al pescatore di frodo

Giovedì 31 Ottobre 2019
Ancona, sequestrati più di sette quintali di vongole non tracciate: multa a tre zeri al pescatore di frodo

ANCONA - Pesca di frodo di vongole da destinare al mercato parallelo: maxi sequestro della capitaneria e multe a 4 zeri per il pescatore.

Trovato un batterio nelle vongole È scattato il divieto di pesca privata

Porto San Giorgio, pesca abusiva di vongole: scattano i sequestri

Nella mattinata odierna militari della Guardia Costiera di Ancona hanno provveduto al sequestro di circa 750 Kg di vongole, irregolarmente pescate e trasbordate dalla motobarca che le aveva catturate ad un furgone per la successiva vendita, presumibilmente rivolta a mercati paralleli esterni all’ambito regionale, eludendo in tal modo i sistemi di controllo sanitari e di preservazione della specie ittica. Al trasgressore sono state elevate 4 sanzioni amministrative per un totale di 8.000 € e l’intero pescato è stato sequestrato. Il prodotto ittico, dichiarato vivo e vitale dai veterinari dell’Asur Marche, intervenuti su richiesta dei militari, è stato tempestivamente rigettato in mare mediante il personale della motovedetta CP 861.

© RIPRODUZIONE RISERVATA